Sei in » Cronaca
29/05/2016 | 12:05

I carabinieri con l'aiuto del cane 'Boss' hanno trovato prima tre dosi di cocaina nel bar dove Antonio Lagna lavora, poi nell'abitazione altra sostanza stupefacente. Il pasticciere-spacciatore è finito ai domiciliari,


Un'auto dei Carabinieri


Corigliano d'Otranto. Il sospetto che accanto al lavoro da pasticciere avesse messo in piedi una piccola rete di spaccio, ha spinto gli uomini delle forze dell’ordine a tenere d’occhio Antonio Lagna, finito da tempo nel mirino dei carabinieri.
  
I riflettori si sono spenti esattamente ieri sera quando il 40enne, originario di Galatina ma residente da anni a Corigliano D’Otranto, è stato arrestato in flagranza di reato con l’accusa detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
  
I militari della locale stazione, impegnati in un servizio di osservazione mirato, sono andati a bussare alla porta del locale in cui l’uomo lavorava.  Con loro, anche i colleghi del nucleo cinofili di Modugno intervenuti con il cane “Boss”.
  
È qui che i ‘sospetti’ sono diventati certezze: durante la perquisizione nel bar-pasticceria, grazie al fiuto infallibile del cane anti-droga, sono spuntati fuori tre dosi di cocaina. Appena un grammo, nascosto all’interno di una scatola di cartone per decorazioni per dolci che si trovava in un piccolo ripostiglio che è bastato ad approfondire il controllo anche nell’abitazione del pasticciere.
 
In casa, i carabinieri hanno trovato all’interno di un armadio in legno posto in una legnaia un involucro contenente  17grammi di cocaina, altri otto in cellophane in cui erano custoditi ben 470 grammi di marijuana e un bilancino di precisione. Troppo, per giustificare un eventuale uso personale.
   
Terminate le formalità di rito, d’intesa con il Sostituto Procuratore di turno della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Lecce, dr. Emilio Arnesano, il Pasticciere e spacciatore è stato arrestato, finendo ai domiciliari.




Autore: A cura della Redazione

0 commenti inseriti
Hai gradito l'articolo? Commentalo! |